Cosa sono gli alloggi a canone sostenibile?

 

Sono una nuova tipologia di alloggi pubblici, di proprietÓ del Comune, finanziati in parte dalla Regione, co-finanziati e gestiti da Casa S.p.A. e destinati a cittadini di fascia reddituale medio-bassa, che partecipano ad appositi bandi comunali. L’affitto Ŕ quello dei patti territoriali della legge 9/12/1998 n. 431, ridotto del 25%.

Insomma, per un appartamento nuovo di 60 metri effettivi e costruito secondo tutte le regole energetiche ed acustiche attuali si pu˛ pagare un canone di circa 400 euro al mese, variabile secondo il Comune di residenza. E’ una nuova possibilitÓ interessante che si aggiunge ai classici interventi di E.R.P..