E’ vero che i canoni pagati dagli inquilini delle case popolari bastano appena per le spese di gestione?

No, non affatto vero, almeno nel nostro territorio. Sul monte dei canoni pagati dagli inquilini solo poco pi del 20% va a compensare le spese del gestore; il 40% circa va in opere di manutenzione ordinaria e pronto intervento manutentivo: quest’ultima una percentuale che non trova riscontro neppure nell’edilizia privata. Inoltre, per legge regionale, quello che avanza del monte canoni destinato a manutenzione straordinaria ed anche a nuove costruzioni.