Blog

OUT coperture in cemento-amianto IN fotovoltaico nel patrimonio e.r.p.

Casa S.p.A. gestisce oltre 12.000 alloggi di edilizia residenziale pubblica di proprietà dei 33 Comuni del LODE Fiorentino.
Alcuni dei fabbricati hanno coperture costituite da canaloni in fibro-cemento, universalmente conosciuto con il nome commerciale di “eternit”, che è utile e necessario monitorare attentamente e costantemente per lo stato di manutenzione e inserire in programmi a breve-medio termine di sostituzione integrale.

Ogni anno, in adempimento ai compiti ad essa assegnati dal Contratto dei Servizi stipulato con i 33 Comuni del LODE Fiorentino, Casa S.p.A. provvede a formulare l’elenco degli interventi di manutenzione straordinaria necessari nel patrimonio e.r.p. gestito, stimandone anche il grado di urgenza e i costi.
Il piano di Manutenzione Straordinaria è poi valutato dai singoli Comuni, relativamente al patrimonio di rispettiva competenza, con ampia facoltà di disporre modifiche e/o integrazioni; i Comuni stessi hanno il compito di indicare le risorse disponibili per procedere, in tutto o in parte, alla realizzazione degli interventi manutentivi.
Il piano di manutenzione straordinaria predisposto da Casa S.p.A. contiene un capitolo espressamente dedicato alla rendicontazione della situazione delle coperture in cemento-amianto, comprensivo dello stato di manutenzione e della stima dei costi per la sostituzione del manto.

Fabbricati con coperture in “eternit” sono presenti in 17 Comuni del LODE Fiorentino (Bagno a Ripoli, Barberino di Mugello, Campi Bisenzio, Figline Valdarno, Firenze, Greve in Chianti, Lastra a Signa, Pelago, Reggello, Rignano Sull’Arno, S.Piero a Sieve, Scandicci, Sesto Fiorentino, Signa e Vicchio), per un totale di n. 48 fabbricati (complessivamente n. 1.405 alloggi) e di circa 31.000 mq. di coperture.
Le note difficoltà di bilancio dei Comuni e la ristrettezza delle risorse disponibili per l’edilizia residenziale pubblica, non hanno fino ad oggi consentito di procedere, con la dovuta rapidità, alla concretizzazione del programma di manutenzione Straordinaria di sostituzione integrale delle coperture in “eternit”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *