Agenzia sociale per la casa – Proprietari – Iscrizione

 

Se sei Proprietario di un immobile e vuoi approfittare dei
vantaggi offerti dal PROGETTO FASE,
ISCRIVITI all’Agenzia e in 5 STEP
potrai beneficiare di tutti i servizi gratuiti offerti dall’Agenzia,
delle AGEVOLAZIONI FISCALI della locazione a canone calmierato
e degli INCENTIVI adottati dal Comune di Firenze.

ISCRIVITI all’Agenzia in 5  STEP

N.B. sono esclusi gli immobili appartenenti alle categorie catastali A/6, A/10 e A/11

Step 1 REGISTRAZIONE

Inserisci i tuoi dati nel modulo (pdf editabile), allega copia dei documenti richiesti e invialo via mail a agenziafase@casaspa.org

oppure

Vieni in Agenzia

dal lunedì al giovedì dalle 8:30 alle 13:00 presso Casa SpA Via Fiesolana n.5, 50121 FIRENZE

oppure

Contattaci

Tel: 05522624317 – 05522624318

oppure

Compila il form sottostante per essere ricontattato

Accetto trattamento dati personali secondo la privacy policy

Step 2 CALCOLO CANONE

L’Agenzia sociale per la Casa provvederà al calcolo del canone concordato secondo i Patti Territoriali sottoscritti dal Comune di Firenze in data 25/06/2020 e ss.mm.ii.

 

Step 3 MATCHING

L’Agenzia Sociale per la Casa proporrà al Proprietario quegli inquilini che incrociano al meglio le caratteristiche dell’immobile, tramite una attività di matching qualitativamente ponderato che terrà conto del rapporto Canone/Reddito e delle preferenze espresse del Proprietario tra più inquilini idonei.

Nello specifico, i potenziali  inquilini che verranno proposti al Proprietario, sono tutti precedentemente  selezionati dall’Amministrazione Comunale a seguito dell’AVVISO PUBBLICO PER L’INDIVIDUAZIONE DI NUCLEI FAMILIARI INTERESSATI ALLA LOCAZIONE DI ALLOGGI A CANONE CONCORDATO – AGENZIA SOCIALE PER LA CASA. Il Bando prevede, tra gli altri, come requisito di ammissione, il possesso di un valore ISEE del nucleo familiare compreso tra 12.000 e 40.000,00 euro .

Successivamente, è compito dell’Agenzia operare tra questi nuclei un’ulteriore selezione al fine di garantire al Proprietario il miglior match qualitativo che tenga conto non solo delle caratteristiche nucleo/immobile (per cui il rapporto tra canone di locazione e reddito lordo del nucleo familiare non può superare il 30%), ma anche della libertà di scelta del Proprietario sull’inquilino che ritiene faccia al caso suo.

N.B. Il Bando FASE 2021 è disponibile su https://www.comune.fi.it/

Step 4 STIPULA

Il  contratto intercorre esclusivamente tra inquilino e proprietario, conforme alla normativa vigente che regolamenta il canone concordato (Faq) e ai Patti territoriali sottoscritti in data 25/06/2020 e ss.mm.ii.. E’ a carico dei contraenti ed è registrato dagli stessi presso l’Agenzia delle Entrate.

In caso di necessità di assistenza nella stesura del contratto, è sempre possibile rivolgersi alle Associazioni e OO.SS firmatarie (*) dell’Accordo Territoriale sulle locazioni abitative applicabile nel Comune di Firenze e Comuni Limitrofi, sottoscritto il 25 Giugno 2020 e ss.mm.ii..

Al contratto stipulato tra le parti deve essere allegata l’ATTESTAZIONE DI RISPONDENZA EX D.M. 16/01/2017 rilasciata  da una delle organizzazioni firmatarie al fine di ottenere i vantaggi fiscali (Faq) adottati dal Comune di Firenze all’Accordo Territoriale sottoscritto in data 25/06/2020 e ss.mm.ii, una volta sottoscritto il contratto di locazione.

(*) NB. Le  Associazioni firmatarie dei Patti Territoriali sono: le  associazioni dei proprietari (Appc, Asppi, Confabitare, Confedilizia e Uppi); le organizzazioni sindacali degli inquilini (Sunia, Sicet, Uniat, Unione inquilini e Conia)

Step 5 INCENTIVI

Una volta registrato il contratto e presentandone una copia in Agenzia, il Proprietario potrà accedere ad una serie di INCENTIVI ECONOMICI:

FONDO DI GARANZIA a tutela del Proprietario a protezione del PROPRIETARIO, per il risarcimento dei mancati pagamenti e delle spese legali necessarie allo sfratto, per un importo massimo equivalente di 12 mensilità di canone.

L’Agenzia provvederà a erogare al proprietario la garanzia, per un importo massimo calcolato sulla base delle mensilità di canone non versate e delle spese legali,  ad avvenuto recupero dell’alloggio a seguito dell’esecuzione dello sfratto per morosità. L’erogazione della garanzia avverrà fino a esaurimento dei fondi assegnati ed a seguito della trasmissione all’Agenzia da parte del proprietario della completa documentazione relativa alla procedura di sfratto, salvo procedura di compensazione nei confronti del Comune di Firenze qualora il proprietario rientri delle somme dovute dall’inquilino. Il Fondo opera a garanzia del Proprietario che ha stipulato un contratto di locazione a canone calmierato con il nucleo che, a seguito del matching, risulta percettore di un reddito lordo complessivo pari ad almeno tre volte il canone annuale dell’immobile.

CONTRIBUTO IMPIANTI fino a € 3.000 a copertura delle spese sostenute per la sistemazione e messa a norma dell’abitazione da destinare alla locazione, con relative certificazioni, al fine dell’adeguamento degli immobili che necessitano di:

Opere di sistemazione e di adeguamento degli impianti;

Certificazioni, anche a seguito di migliorie apportate all’immobile e/o necessarie alla locazione

APE,

Dichiarazione di rispondenza/conformità Impianti (Elettrico/Riscaldamento/idro-sanitario),

Certificazione superficie Convenzionale

Le spese sostenute sono rimborsate, fino a esaurimento fondi e fino ad un massimo di 3.000 euro, dall’Agenzia a seguito della sottoscrizione dell’Atto d’obbligo da parte del Proprietario e dietro presentazione da parte dello stesso della ricevuta attestante il pagamento di quanto eseguito dal professionista da lui scelto e relativa/e certificazione/i, DIRI o DICO rilasciata/e.

RIDUZIONE IMU: dall’1,06% (aliquota ordinaria) fino allo 0,46% in applicazione dei Patti Territoriali (FAQ) e ss.mm.ii..

Inoltre, se durante la stipula si è optato per la CEDOLARE SECCA, il proprietario ottiene inoltre un ulteriore risparmio sulla tassazione applicata al canone pari al 10% (anziché al 21%) e nessuna spesa di registrazione e di bollo.